La nonna nel cestino

Laura

Nel mio libricino dei racconti c’era la nonna nel cestino. Una nonnina così piccina che scompariva nel cestino del cucito. Me la ricordo ancora perché non era solo un’immagine, quella che avevo, bensì una concreta sensazione di amore materno. Questa foto scattata davanti a Piacenza Expo, in occasione del Mercato dei Vini, mi dà la stessa vibrazione. Laura è fisicamente minuta, ma perfettamente tenuta – strizzatina d’occhio -, è esile ma forte come una roccia, discreta ma presente, insomma, piccola ma infinitamente grande come tutte le persone che il cuore lo usano ancora con sentimento e non soltanto come una pompa per il sangue. Popcorn con dedica.


Scrivi un commento