Junipero, il gin californiano

junipero_240

Siete tra quelli che quando bevono forte vogliono bere secco, secchissimo? Be’, questo allora è il gin che fa per voi, credo. Si chiama Junipero. Non viene dal Regno Unito: è americano, dalla California e lo fa la distilleria Anchor sulla Potrero Hill, a San Francisco. Che poi, se non ho capito male, in realtà è una micro distilleria, ché di bottiglie ne producono intorno alle trentamila l’anno e giù di lì. Fa 49 gradi e rotti di alcol. Per elaborarlo, oltre al ginepro usano una dozzina d’altre piante aromatiche e di spezie. Gli esperti dicono che è tra i più grandi gin del mondo. A me piace parecchio quella sua fruttatissima indole tropicaleggiante. Eppoi è pepato: sa proprio di pepe, accidenti. E anche di zenzero: è piccante come lo zenzero.
Molto buono, deciso, tesissimo.
Costa intorno ai 46 euro in bottiglia da 0,70.
Junipero Gin Anchor Distilling
(91/100)

In questo articolo

Scrivi un commento