Il metodo anti stronzi

metodo antistronzi

Agosto, mese di ferie e vacanze, per chi le fa. La parola “relax” per me è legata indissolubilmente alla lettura di tutti quei libri che non aspettano altro che darmi un buon messaggio. Di solito li scelgo perché mi fido del consiglio di chi li ha già letti oppure perché mi chiamano dallo scaffale della libreria. Questo che vi propongo mi è stato suggerito da Mauro Favret, docente e professionista nel settore informatico, un po’ di anni fa e lo considero un evergreen poiché mi trovo spesso a parlarne. Ammetto che ci siano parti un po’ noiose ma si compensano con i buoni esempi. Sebbene il titolo possa dare l’idea di un libro frivolo, Il metodo antistronzi esiste veramente e il libro è serio. “Il metodo antistronzi”, autore Robert Sutton, editore Elliot.


Scrivi un commento

2 comments

  1. Stefania Vinciguerra Rispondi

    Se cerchi un metodo anti-stronzi meno serio, forse, ma godibilissimo, leggiti Il paradosso del calabrone di Stefano Carboni. Davvero un bel romanzo. Bello lo spunto, ben sviluppato, scrittura piacevolissima. È uscito da un paio di settimane, editore Memori (piccola casa editrice). 19,50 euro

  2. #michelapierallini

    #michelapierallini Rispondi

    Lo leggerò. Ormai gli stronzi per me non hanno segreti e sono bravissima a togliermeli di torno, ma un bel romanzo lo leggo sempre volentieri. Grazie per il consiglio!