Il mare che piace a me

spaghetti

Il mare che piace a me è essenziale, fuori stagione, privo del cicaleggio dei bagnanti, vivo soltanto del suo naturale movimento. Il mare che piace a me ti guarda senza giudizio, ti ascolta, t’inebria di serenità. Il mare che piace a me, mi fa venire fame. Oggi mare fa rima con spaghetti vongole e asparagi bianchi, cucinati in casa a porte aperte, con il cinguettio degli uccelli sui rami alti dei pini e l’azzurro del cielo che siede a tavola con noi. Negli occhi, la gioia. Nel calice, un Turbiana 2012 di Filippi. La perfezione esiste.


Scrivi un commento