Questo Franciacorta è un capolavoro, credetemi

2008_ca_del_bosco_400

Allora, quello che voglio dire è che mi sono trovato in crisi nera, e che però ne sono uscito che ero sì spiazzato, ma sostanzialmente e piacevolmente e convintamente felice (sono consapevole di avere usato tre avverbi, che è roba vietatissima nel bello scrivere italiano).

Il fatto è che questo vino qui mi è piaciuto un sacco e adesso vi dico subito cos’è, che non sarebbe giusto se volessi mantenere un po’ di suspense, ma non è corretto tenere i lettori sulla corta e allora eccomi. È un Franciacorta, ma mica un qualunque. È il Franciacorta Riserva Vintage Collection Dosage Zéro Noir 2008 di Cà del Bosco.

Come dite? Che il nome è troppo lungo? Bene, per me potrebbe essere lungo il doppio, il triplo e non mi interesserebbe, perché quel che mi interessa è quel che ho trovato quando il vino l’ho bevuto.

Come dite parte due? Che prima dovrei dire del colore e del profumo? Poche storie, il vino si giudica quando te lo sei bevuto, e questo vino qui è un piacere berlo. Ha quel che voglio da un vino con le bolle, ovunque esso sia fatto (e in genere sto benissimo coi vini con le bolle fatti da quella parte di là dalle Alpi, mi avete capito). È cremoso. Sì, cremoso, offre, dona, elargisce proprio la sensazione della crema. Soffice, carezzevole, fascinosa. E il fruttino maturo, succoso, goloso. E il sale, misurato, né troppo, né poco, perfetto, calibrato. Grande cosa.

Tutto pinot nero, lo si capisce dal primo sorso, e lo dico testardamente (altro avverbio) da un bel po’ che per me il pinot nero nelle vendemmie giuste in Franciacorta dà grandi cose.

Tutto il resto è informazione tecnica, ma io mi fermo qui, al piacere che offre ogni singolo sorso di questo vino, e mi pare proprio di fermarmi al vertice della montagna, dopo la scalata, quando guardi giù e il mondo è là in fondo, piccolo piccolo. Respiri ed è un’altra aria, più pura.

Ora, lo so, ho scritto qualcosa di poco canonico e mi attirerò le ire dei puristi, ma non mi importa. Quando un vino è buono, è buono. Prosit.

Franciacorta Riserva Vintage Collection Dosage Zéro Noir 2008 Cà del Bosco
(97/100)

In questo articolo

Scrivi un commento

1 comment

  1. Franco Ziliani Rispondi

    Buono ma a quel prezzo compro Champagne molto migliori. Molto…