E facciamoci questa piadina alla Casina del Bosco

casina_del_bosco_400

Rimini? Allora piadina. L’associazione viene facile. Già, ma dove? Alla Casina del Bosco, per esempio. Però scordatevi la piadina quella spessa e compatta da centro commerciale. Qui è sottilissima e oserei perfino dire quasi impalpabile, supporto perfetto per esaltare la qualità di quel che l’accompagna, dai salumi (spettacolare la mortadella coi pistacchi che usano in questo locale, ma ci sono anche il salame di mora romagnola, il crudo di Parma e il culatello di Zibello e la salsiccia romagnola) al classicissimo squacquerone (che cola quasi fuori dalla piada, è quello fatto dalla Centrale del Latte di Cesena), dai sardoncini dell’Adriatico alla porchetta presa in macelleria, dai filetti di tonno portoghese al formaggio di fossa di Sogliano e via e via. Ahimè, anche la Nutella.

La Casina del Bosco è proprio dietro al Grand Hotel e alla fontana dei quattro cavalli, nella curvona che sta alle spalle del parco intitolato a Federico Fellini. Fuori, sulla passeggiata, c’è un piccola selva di tavolini (e c’è anche un palchetto per la musica dal vivo: oh, ragazzi, siamo a Rimini!), ma se riuscite, prendete un tavolino in terrazza, da dove si sta a guardare il via vai dei turisti. Quando pagate, dietro la cassa intravedete la cucina dove si stende a mano la piadina.

Ah, dimenticavo: birre regionali, what else?

Casina del Bosco – viale Beccadelli, 15 – Rimini – tel. 0541 56295

 

In questo articolo

Scrivi un commento

2 comments

  1. paolo Rispondi

    grazie x l info.prossima tappa senza dubbio nel fine settimana saro a gatteo a mare, una cappatina sara senza dubbio d’obbligo. ciao

    1. Angelo Peretti

      Angelo Peretti Rispondi

      Attendo un parere, allora. Grazie!