E come stai?

come_stai_240

E come stai? Domanda inutile… cantava Lucio Battisti.
Quante volte è stato chiesto anche a noi?
Tantissime.
E altrettante volte abbiamo replicato: “Insomma”, “Così così” o, se eravamo soddisfatti, “Non mi lamento, dai”
A differenza della canzone io non penso sia una domanda inutile – se fatta con sincero interesse – sono più inutili quelle mezze risposte, grigie e opache.
Tutti abbiamo periodi nei quali qualcosa non va, ma niente è per sempre, e quel niente non è tutto.
La noia per quel genere di riscontri, da un lato, e la gratitudine per quella parte di tutto che invece funziona, mi hanno spronata già da un po’ a ribattere in modo chiaro e positivo con un bel: “Bene, grazie”.
Queste parole sono rivolte a chi ho di fronte, ma lo sono ancor più a me che le pronuncio.
Il loro effetto risuonerà oltre il semplice udito.


Scrivi un commento

1 comment

  1. ambra Rispondi

    e io sto bene, grazie e vi aspetto