In dieci ore il Mercato Fivi è sold out (forse)

mercato_fivi_2019_500

L’informazione l’ho letta sul profilo Facebook di Luca Ferraro, che è consigliere della Fivi, la Federazione italiana dei vignaioli indipendenti, e che ritengo quindi fonte affidabile, trattandosi di una questione che attiene al sodalizio: l’edizione 2019 del Mercato dei Vini di Piacenza è andata sold out in dieci ore. Proprio così, in appena dieci ore si sono raccolte 622 adesioni a fronte di seicento posti disponibili.

Lo conferma indirettamente, sempre su Facebook, un altro vignaiolo veneto, il valpolicellese Marcello Vaona: “Iscritto alle 23.09 al numero 622. Tecnicamente escluso dal mercato”, scrive. Le iscrizioni si erano aperte alle ore 13 del 15 luglio, per chiudersi virtualmente il 22 luglio.

Dunque, giochi finiti? Forse no, perché il sito della Fivi avverte che “l’ordine di iscrizione non sarà il solo criterio di assegnazione dei 600 posti a disposizione, ma cercheremo di equilibrare al meglio le rappresentative regionali”. Il che vuol dire che le adesioni verranno sottoposte probabilmente al vaglio della regionalità, una scelta che mi pare più che comprensibile.

Resta il fatto che sono bastate solo dieci ore perché circa metà dei vignaioli della Fivi desse la propria adesione al Mercato. Un segno di compatezza e di forza che ha dell’incredibile. Nonché la prova che ormai il Mercato dei Vini dei Vignaioli indipendenti è una realtà consolidata e irrinunciabile del mondo vinicolo nazionale.

La nona edizione del Mercato di Piacenza si svolgerà da sabato 23 a lunedì 25 novembre 2019: ci sarà dunque una giornata di apertura in più, dunque, quella del lunedì. Un’altra evidenza della crescita di interesse per la manifestazione.


Scrivi un commento