Di baci e di Braci

20150322_165938

Straziami ma di braci saziami” si legge nello stand dell’Azienda Monaci, a Vinitaly. Le Braci 2007 è Negroamaro da vendemmia tardiva al 100%. Un leggero avvizzimento dà una struttura più complessa. A volte durante la maturazione dell’uva è girato il grappolo (domanda utile posta dall’amico Massimo Lanza, diamo a Cesare quel che è di Cesare). Scrivo sulla mia agendina: una potenza strepitosa al naso, grande, grande, grande, meraviglioso! Profuma di liquirizia, balsamico, frutti rossi in composta. In bocca è morbidissimo, i tannini sono in evoluzione e si sente che si muovono bene, c’è un bellissimo equilibrio che lo rende un portento. Ringrazio Renata Garofano per l’invito e per la dettagliata descrizione dei vini degustati.
Azienda Monaci – Località Tenuta Monaci – 73043 Copertino (Lecce) – www.garofano.aziendamonaci.com


Scrivi un commento

2 comments

  1. alessandra amistani Rispondi

    baci e braci … due splendide parole, una meravigliosa etichetta.

  2. #michelapierallini

    #michelapierallini Rispondi

    …e un vino strepitoso 😉