Della sensualità del cielo

notte

Della sensualità del cielo
Quando si veste di vedo non vedo
E l’aria scosta pian piano
Il nebuloso velo.
L’anima si espande al bisbiglìo delle stelle.
Ogni parola è frammento infinitesimale di luce.
I miei occhi brillano amore.
Le mie mani sono carezze.
Respiro la magia della notte
E la sensualità del cielo è anche la mia.


Scrivi un commento