Cruz Vieja, quando c’è l’eleganza suprema

cruz_vieja_400

Uno Jerez non filtrato, fermentato senza lieviti aggiunti e rimasto sei mesi sui lieviti. È il Palo Cortado en Rama Cruz Vieja della Bodegas Faustino González.

Il vino subisce poi un anno di crianza biologica per poi terminare la sua evoluzione in botti da 600 litri per almeno 15 anni. Il colore è evoluto, l’aspetto torbido. Il naso è uno spettacolo, tra le spezie, il frutto dolce, e poi unguento, pepe bianco, terra, torba, tè nero, non si arresta mai. Eleganza suprema, leggerezza sorprendente per la tipologia, lunghezza da primato.

È stato provato su un toast con tonno crudo, pomodori confit, tartufo bianco e lamelle di tartufo nero.

Jerez Palo Cortado en Rama Cruz Vieja Faustino González
(98/100)

In questo articolo

Scrivi un commento