Il colore è scuro, ma la beva è rilassata

ausseil_400

Colore scuro come si conviene ai vini di questa zona del Sud della Francia. Una piccola presenza di volatile conduce ad un naso vinoso. Un vino divertente, facile, senza che per questo diventi scontato. Frutti scuri, fiori, ma anche un carattere territoriale che si rivela negli aromi di acciuga e di mare.

Il Côtes du Roussillon Villages du Vent dans les Plumes del Domaine de l’Ausseil ha una beva rilassata, non impegna il palato con troppo alcol o tannini. Una leggera sfumatura vegetale caratterizza il finale, con un tannino in filigrana, solo accennato. Alterna potenza a leggerezza, si presta ad abbinamenti svariati per il suo saper stare un passo indietro, nel non cercare di essere protagonista a tutti i costi. Io lo servirei a non più di 15 o 16° C per goderne nel modo più giusto.

Côtes du Roussillon Villages du Vent dans les Plumes 2017 Domaine de l’Ausseil
(86/100)

In questo articolo

Scrivi un commento