Col fuoco e la smania

cristallo

… e arrivi tu. Non una bussola bensì lo specchio dove guardare le mie ombre nere, lasciarle andare ed inondare, di luce, te. Fare l’amore senza misure, senza confini, col fuoco, e la smania, che brucia dentro, che arde e trasforma due corpi in un solo cristallo a colori. Ed ecco che il sole irradia, e il prisma rifrange quei raggi di luce e purezza che vanno a fiorire in un cielo di stelle.


Scrivi un commento