Casato Unico a San Fior

casato unico

Un pollo con la ciccia che resta attaccata all’osso quando la mordo, dà un senso ai denti buoni che ho in bocca. Finalmente! A tavola voglio godere, mugolare di piacere e aver voglia di tornare. Ci sono tornata, infatti, e lo farò ancora.

Casato Unico a San Fior di Sopra, nel trevigiano, è una recente scoperta che devo al mio amico Ivan. La prima volta sono rimasta piacevolmente sorpresa dagli antipasti misti, ben disposti sul tagliere e tutti strepitosi, dalla selezione di formaggi all’uovo fresco, dal pane fatto in casa ai salumi.

Non c’è una sola cosa lasciata al caso ed io impazzisco per la cura dei dettagli. Anche le bottiglie dell’acqua, che non bevo, ma ho visto passare, hanno un’etichetta personalizzata che riporta la firma dell’azienda.

Casato Unico è conosciuta per il suo Prosecco ma produce ottime bottiglie di Cabernet e Merlot che hanno accompagnato le mie cene. Il successo di questo locale è dovuto a Gianluca Moras, un ragazzo giovane col fuoco dentro, dotato di buon senso e giusta ambizione condita da una bella dose di buona volontà e intraprendenza. È d’obbligo la prenotazione poiché trovare posto è veramente difficile anche durante la settimana. Andate e godetene tutti.


Scrivi un commento