Casanova di Neri ’88, un concentrato di eleganza

casanova_neri_240

Inizia timido, il liquido deve riprendersi dopo tanti anni di bottiglia. È il Brunello di Montalcino Cerretalto Riserva 1988 di Casanova di Neri. Vale la pena aspettare, assolutamente.

Note fredde, minerali, accanto a frutta sotto spirito. Poi improvvisamente si scatena un turbinio di aromi dominati da un netto sentore marino, seguito da spezie dolci, fiori, arancio, cuoio. Alla beva non è per nulla reticente, esprime potenza, è quasi piccante. Tannini e frutto vanno di pari passo, maturità e dolcezza. Un concentrato di eleganza, potenza e continuità.

Brunello di Montalcino Cerretalto Riserva 1988 Casanova di Neri
(
98/100)


Scrivi un commento