Cambiati e felici

capelli_elisa_300

È mattina, appena alzata mi guardo nello specchio del bagno. Ho i capelli mossi e vaporosi illuminati dai faretti, mentre li osservo nel loro naturale disordine, gli parlo.

C’è stato un momento durante il quale le nostre vite si sono separate: loro sono andati in vacanza forzata e io in viaggio, diciamo, di lavoro.

Quando ci siamo ritrovati eravamo molto cambiati e comunque felici. E ora siamo qui, faccia a faccia a sorriderci.

Lo confesso, mi sento un po’ strana nel rivolgermi a chi non può udire, ma sono convinta che le mie parole di pura riconoscenza in qualche modo gli risuonino. Si meritano la mia attenzione e glielo faccio sapere a voce alta.

Voglio così bene alla mia chioma, da aver scritto per lei una poesia. Domattina le chiederò se posso condividerla, se dirà di sì…


Scrivi un commento