Briciole e condizionamenti

briciole

Nell’orto gli alberi da frutto abbondano di mele, pere e pesche da spezzare i rami.
Insalata, tuberi e pomodori ricoprono una terra generosa e fertile.
La dispensa è piena di ogni bendidio; farina, sughi, salse, biscotti, pasta, pane, miele, verdura, frutta, carne, pesce, vino.
Io sono qui, bendata, incollata sulla sedia nel soggiorno, che aspetto l’elemosina.
Briciole.
Una briciola di pane secco, una buccia di limone, un guscio di noce.
E ringrazio, ringrazio più di quanto serva, più di quanto mi sia chiesto.
Ringrazio.
Io sono qui, incollata sulla panchina nel giardino, che mi osservo aspettare l’elemosina e ringraziare.
E ringrazio per offrirmi lo spettacolo gratuitamente. Sono a teatro senza biglietto.
Così appare.
Così non è.
Condizionamenti.


Scrivi un commento