Una bella espressione di Chambolle-Musigny

chambolle_240

Una bella interpretazione di un classico village della Côte de Nuits, Chambolle-Musigny. Non è facile per una maison di queste dimensioni – Bouchard – realizzare dei vini di questa precisione rispettando l’identità del terroir. In questa occasione la finezza dell’insieme non lascia dubbi riguardo la provenienza delle uve. Anche se molto, troppo giovane, questo pinot noir si fa notare più per la sua grande compostezza che per la dimensione della materia. Tabacco, caffè e lampone si alternano nel bicchiere. Dategli un altro paio di anni e sarà pronto.

Chambolle-Musigny 2010 Bouchard Père & Fils
(86/100)

In questo articolo

Scrivi un commento