Adoro questo Muscadet della Loira!

muscadet_david_240

Ecco, vini così vorrei poterne avere sempre a disposizione. Vini come un buon Muscadet della Loira, intendo. Certo, è un perfettissimo bianco da stagione estiva, e da ostriche, e da crudi di pesce, ma a me un buon Muscadet piace in ogni stagione, perché sa unire grinta e leggerezza, profondità e scatto, e una beva di quelle che finisci la bottiglia in un baleno.
Quando dico “vini così” intendo il Muscade Sèvre et Maine Sur Lie di Clos du Ferrè del Domaine Michel David. Uno dei migliori Muscadet che abbia bevuto negli ultimi tempi, e sappiate che di buoni ne ho trovati un bel po’ a dire il vero.
Dice la controetichetta che “questa cuvée proviene dal Clos du Ferrè, un terroir di scisti che procura a questo vino finezza e mineralità”. Ecco, lo so che adesso qualcheduno a leggere quella parola – mineralità – storcerà il naso, però quell’intrigante vena salata e gessosa come la spieghi altrimenti?
E comunque, è un tripudio di agrumi e di freschezza, di fiori e di iodio.
Buonissimo. La riprova che quelle che a torto si considerano piccole appellation possono tirar fuori delle grandi cose, e a prezzo abbordabile.
Muscadet Sèvre et Maine Sur Lie Clos du Ferré 2015 Domaine Michel David
(93/100)

In questo articolo

Scrivi un commento