Acino ebbro

marina_alaimo_400

Acino Ebbro è una espressione utilizzata da Catullo in uno dei suoi carmina dove evoca il concetto di trasgressione facendo riferimento ad una donna “ebbra come un acino ebbro”. Già, perché all’epoca nella società romana alle donne era proibito bere vino. L’ebbrezza fa parte della mia vita, non solo per il tasso alcolico raggiunto durante le degustazioni, ma anche per l’euforia che vivo quando sono in un vigneto o parlo con un vignaiolo appassionato.


Scrivi un commento