18-19 novembre, Durello and Italian Friends

calice_prosecco_bollicine_spumante_400

Sabato 18 novembre allo spazio Wine2Digital del Palaexpo di VeronaFiere (ingresso A2), alle ore 17, è in programma “Durello and Italian Friends”, tavola rotonda con degustazione che vede la partecipazione di Alberto Marchisio, presidente Consorzio del Lessini Durello, Mattia Vezzola, enologo che parlerà del Franciacorta, Enrico Paternoster, enologo che illustrerà il Trento, Franco Adami, enologo che infine racconterà il Prosecco Superiore. Alle 18.30 sarà la volta di “Tutto il nuovo del Durello”, degustazione guidata, con posti limitati, a cura di Ais Veneto. Dalle 17.00 alle 22.00 sarà poi aperto il banco d’assaggio per il pubblico.

Non solo vino ma anche abbinamenti gastronomici, curati dagli chef Claudio Burato dell’Hostaria del Durello e Francesco Bertola del ristorante La Marescialla, che esalteranno le tipicità del formaggio Monte Veronese e dell’Asiago.

Domenica 19 novembre, sempre nell’area “Wine 2 digital” di VeronaFiere, dalle 17.00 alle 22.00 si apre il banco d’assaggio per il pubblico con “Durello d’Autore”, incontro con Andreas Marz, direttore di Meruum; Roberto Gaudio, presidente Cervim; Andrea Gori, Intravino; Giamberto Bochese, presidente Strada del Vino Lessini Durello.

Dalle 17.00 alle 22.00 banco d’assaggio “Tutto il Durello del mondo”: in degustazione 100 vini per 30 aziende del Durello.

Alle 18.30 “Questione di metodo o di terroir… Durello e Champagne a confronto”, degustazione guidata da Andrea Gori, ambassadeur de Champagne, oste della trattoria da Burde e penna di Intravino.

Alle 20.00 Momento Magnum Gaudio per festeggiare i 30 anni della denominazione. Bollicine dalle mille interpretazioni per altrettante proposte gastronomiche, insieme alle differenti declinazioni del Monte Veronese, firmate da “chef-bandiera” della denominazione berico-scaligera, quali Luca Comerlati del ristorante Convivio di Monteforte, ed Elio Bertoldo del ristorante La Fracanzana.


Scrivi un commento